Lucia Tommasini
Moderatore
Post count: 1

Caro Guido

mi è dato di sapere che le 1600 ore del corso sono comprensive delle ore di tirocino che ammontano pertanto a 480 ore, ovvero il 30% delle ore di studio facciale.

Il che significa che 1600 ore nominali, 1120 ore di effettivo insegnamento, 374 ore annue, 23 weekend annui in cui è prevedibile studio in presenza e on line.
La tua ipotesi di corso didattico con frequenza giornaliera mi pare una ipotesi azzardata dal momento che è molto azzardato pensare che la naturopatia raggiunga un livello accademico in tempi brevi. Come si possono impegnare degli individui con frequenza giornaliera quando le certezze di lavoro nel settore possono a volte essere considerate chimeriche?

Nella formulazione del programma didattico bisogna tener presente che i potenziali iscritti non avranno una omogeneità culturale perchè a partire dalla terza media o poco più, possono accedere tutti a un corso di naturopatia.

Queste sono solo delle personali riflessioni che certamente non presumono accoglimento univoco. Considero molto utile questo scambio di opinioni e sarebbe ancor più gratificante sapere dove e come inserire le nostre opinioni o riflessioni.
A presto

Lucia