Guido Zazzu
Partecipante
Post count: 3

Modifiche sintattiche all’incipit del codice deontologico.

Scarica il documento di Guido Zazzu

Il presente Codice Deontologico definisce il principio su cui si basa la nostra Organizzazione, che ritiene necessario e utile, al fine di rapportarsi verso le Istituzioni, di essere rappresentati da regole interne, che contribuiscano a far capire e far accettare che le Medicine Umanistiche Complementari – La Naturopatia – e le Discipline Olistiche Naturali, non sono semplicemente legate al razionalismo e al materialismo, ma sono colme di Valori, Speranze e Stimoli, che portano le stesse ad avere e richiedere un corretto e valido Riconoscimento Professionale e Legislativo.

Il rispetto di queste norme e regole risulta imprescindibile, elevando la figura professionale dell’operatore delle Discipline Olistiche Naturali e della Naturopatia, assicurando standard qualitativi e formativi nei confronti degli utenti, di soggetti pubblici o privati, collocandolo in un settore che, a fianco della sanità, è finalizzato a definire una più concreta idea del Ben – Essere e della qualità della vita.

La Naturopatia e Discipline Olistiche Naturali, sono supportate da Studi, Ricerche Pratiche e Professionalità; occorre considerare a tal proposito che anche la Scienza Ufficiale, seppur lentamente, sta accettando le positive ingerenze sul piano fisico e morale di tali studi e ricerche pratiche, con le conseguenti interazioni, in primis che la realtà solo in parte possiede delle connotazioni scientifiche, ma ne possiede indiscutibilmente altre assai più sottili, ad esempio Connotazioni Energetiche non normalmente percepibili con l’uso dei sensi in modo tradizionale.

Si chiede quindi agli Enti di formazione e Operatori professionisti di rispettare il Codice Deontologico che segue e far sì che, nel rispetto di quanto stabilito anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, si favorisca il benessere fisico-psichico-emozionale-spirituale dell’essere umano, e il suo riequilibrio bioenergetico, con l’obiettivo che la Naturopatia e Discipline Olistiche Naturali, diventino a tutti gli effetti, attività Umanistico Scientifiche, perfettamente integrate nella Società Contemporanea, e che tutti possano avvalersi di ricevere i Benefici di tali “Arti e Scienze” d’infinita Saggezza e Conoscenza.

  • Questa risposta è stata modificata 5 anni, 8 mesi fa da Gerardo.
Attachments:
You must be logged in to view attached files.